Somiglianze e differenze tra la cellula eucariote e la cellula procariote.

Oggi parleremo delle somiglianze e delle differenze tra la cellula eucariote e la cellula procariote.

Ma partiamo dal principio….

La cellula è la più piccola struttura funzionale ad essere classificata come vivente.

Le Cellule si dividono in:

1)EUCARIOTI

2)PROCARIOTI

Tutte e due si caratterizzano per la presenza di una membrana semipermeabile dotata di fosfolipi che mantengono costante l ‘habitat interno delle cellule.

Inoltre le cellule possiedono dei corpi nucleari includenti dei cromosomi,filamenti genetici costituiti da DNA.

 

                                     LA CELLULA PROCARIOTE

 

STRUTTURA DELLA CELLULA PROCARIOTE

Le cellule procariote si trovano negli organismi monocellulari.

Possiedono un unica molecola di DNA. Il DNA si raggruppa nel nucloide ed è libero di muoversi all’interno del citoplasma, dove si verificano le diverse reazioni cellulari. Qui troviamo due componenti, il citosol  (soluzione liquida di proteine e ioni) ed i ribosomi (composti di proteine e RNA responsabili della sintesi proteica).Oltre alla membrana plasmatica sono dotate di un ulteriore parete costituita da Peptidoglicani.La riproduzione avviene prevalentemente per scissione binaria.

 

                         LA CELLULA EUCARIOTE

 

LA cellula Eucariote è molto più complessa della cellula procariote.

La differenza più notevole è la presenza di un nucleo ben definito che contiene il DNA e lo mantiene separato dai restanti componenti.Nel nucleo inoltre si verifica la duplicazione del DNA.Altre strutture importanti sono i MITOCONDRI che permettono la respirazione cellulare e contengono DNA.

Importanti funzioni sono svolte anche nell’apparato del Golgi dove vengono sintetizzati i fosfolipidi.La riproduzione delle cellule eucarioti  avviene per mitosi , un processo che prevede la duplicazione e la separazione dei cromosomi.

Lasciate un commento e un Like sulla nostra pagina Facebookhttps://www.facebook.com/TESTAMED/

SALUTI TESTAMED!

Precedente Calcolo del numero di ossidazione Successivo I Legami Chimici